My24: archiviazione e condivisione online dei contenuti del Sole 24 Ore

Per tutti coloro che ancora non ne fossero a conoscenza, segnaliamo un utilissimo servizio da poco lanciato dal Sole 24 Ore, si tratta di “My24″. Pur non trattandosi, almeno per ora, di un’app per iOS, ne parliamo in queste pagine in quanto lo strumento è fruibile anche da iDevice tramite web browser. Dopo il salto maggiori dettagli.

Come è noto, il Sole 24 Ore è una delle aziende di maggior spessore che propongono servizi ai professionisti e diffondono la cultura giuridica e non solo, mediante un notevole numero di riviste e “canali” dedicati. Fino ad ora, ogni qualvolta il singolo lettore trovava contenuti online di suo interesse proposti dal Sole 24 Ore, se aveva necessità di salvarli per consultarli in un secondo momento, era costretto a stamparli o memorizzarli e archiviarli manualmente, con un notevole spreco di tempo e denaro e soprattutto, man mano che la propria “banca bati personale” aumentava, con la successiva difficoltà di reperire quello di suo interesse.

Con “My24″, tutti questi problemi verranno definitivamente archiviati offrendo agli utenti un servizio utilissimo, gratuito e molto efficiente. Ancora una volta, quindi, ci troviamo di fronte ad un classico esempio di come la tecnologia applicata al diritto (e non solo), si risolve in una maggiore efficienza ed organizzazione dell’attività professionale.

Fatta questa breve premessa, entriamo maggiormente nel dettaglio e vediamo cosa offre “My24″.

Come chiarito dalla stessa azienda, My24 è il nuovo servizio di archiviazione e condivisione online dei contenuti del Sole 24 Ore. Gli utenti che si registreranno gratuitamente al servizio, tramite “My24″ avranno a disposizione uno spazio web personale all’interno del quale salvare documenti, url e referenze attraverso un sistema di archiviazione semplice, veloce e intuitivo, fruibile sia da computer desktop che da tablet, iPad incluso!

In particolare, “My24″ (al momento disponibile in versione beta solo sul quotidiano online e le banche dati del quotidiano, ma a breve esteso a tutti i contenuti online dei prodotti del Gruppo 24 Ore) consentirà di archiviare contenuti da tutte le fonti informative del Gruppo 24 Ore: il quotidiano in versione digitale, le banche dati BDOL e le banche dati professionali alle quali ciascun utente è abbonato, gli articoli del sitowww.ilsole24ore.com.

L’utente, potrà decidere se archiviare l’intero contenuto in un formato documentale immediatamente disponibile all’interno di My24 oppure di salvare il solo indirizzo web dell’articolo di proprio interesse, sì da avere facilmente a portata di mano uno short cut diretto al sito nel quale lo stesso è presente.

La modalità d’uso del servizio è estremamente semplice ma al tempo stesso decisamente avanzata:

Una volta individuato il contenuto da salvare ed aver effettuato il “log in” al servizio, l’utente non dovrà far altro che cliccare sull’icona “My24″ presente sulla pagina per accedere alla maschera di archiviazione; da qui potrà facilmente assegnare un nome personalizzato, la cartella in cui salvarlo e utilissimi tag per velocizzare ed ottimizzare la ricerca in un momento successivo! Fatto questo potrà scegliere se accedere immediatamente al proprio archivio personale My24 oppure proseguire nella consultazione. Naturalmente, sarà possibile accedere in qualunque momento all’archivio personale dalla home page del sito www.ilsole24ore.com, tramite l’area di “log in” presente accanto al logo.

Ecco in sintesi i vantaggi offerti dal servizio:

  • ORGANIZZAZIONE PERSONALIZZATA: My24 consente un sistema di archiviazione semplice, veloce e intuitivo grazie all’organizzazione in cartelle e sottocartelle che l’utente potrà creare, nominare, spostare ed eliminare in qualunque momento, secondo le proprie esigenze. Sarà anche possibile rinominare ogni singolo documento secondo la nomenclatura ritenuta più efficace e aggiungere dei tag per avere una ulteriore classificazione dei contenuti in archivio. Al momento opportuno, poi, si potrà sfruttare il potente motore di ricerca di My24 per ritrovare rapidamente il contenuto archiviato desiderato. Infine si potranno associare ai documenti archiviati delle utili note personali che verranno salvate per poter essere consultate successivamente.
  • CONDIVISIONE IN TEAM: il servizio consente anche di condividere i singoli contenuti salvati, completi di annotazioni, con altri utenti del servizio My24. A tal fine l’utente dovrà semplicemente inserire la username della persona con cui desidera condividere un documento e seguire le indicazioni. Il destinatario riceverà un invito alla condivisione e se risulterà regolarmente abbonato o abilitato alla consultazione, potrà visualizzare il contenuto comprensivo di note.
Come abbiamo anticipato in apertura, “My24″ è un servizio con accessibilità multidevice, e quindi sempre a disposizione per la consultazione sia da PC che da tablet e smartphone.
Attualmente ciascun archivio personale di “My24″ ha un limite pari a 500 contenuti salvati tra files doc e url. Al raggiungimento del limite di archiviazione l’utente riceverà una notifica che lo inviterà a liberare spazio cancellando documenti precedentemente salvati per poterne salvare di nuovi. L’azienda, infatti, ha stimato in 500 contenuti il limite di archiviazione idoneo al servizio; chi ritenesse detto “tetto massimo” non sufficiente potrà segnalarlo al customer care ufficiale.

Concludendo, vi suggeriamo di non perdervi questo utilissimo servizio.  Naturalmene vi terremo informati dell’eventuale rilascio su App Store di un’applicazione dedicata e tuttavia, come potete vedere dall screenshot in apertura, almeno su iPad, My24 è utilizzabile anche tramite semplice browser web!

 


maggio 21st, 2012  

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.